Dadartè – Bar Punto Pranzo, Sala da tè, Lounge Bar e Centro Culturale a Sesto Fiorentino - Chiuso la Domenica. Per informazioni e prenotazioni.

 
×<
 

violenzadonne

Il 25 novembre 1960 le sorelle Mirabal, considerate esempio di donne rivoluzionarie per l’impegno con cui tentarono di contrastare il regime del dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell’arretratezza e nel caos per oltre 30 anni, mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione, furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio di informazione militare. Condotte in un luogo nascosto nelle vicinanze furono torturate, massacrate a colpi e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente

L’assassinio delle sorelle Mirabal è ricordato come uno dei più truci della storia dominicana. L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite dunque, recentemente ha designato il 25 novembre come Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

In Italia solo dal 2005 alcuni centri antiviolenza e Case delle donne hanno iniziato a celebrare questa giornata. Ma negli ultimi anni anche istituzioni e vari enti come Amnesty International festeggiano questa giornata attraverso iniziative politiche e culturali.

Proprio con l’avvicinarsi della giornata del 25 novembre, ecco l’irrompere di un breve ed efficace video a tema prodotto dall’AIB, un collettivo di teatro sociale che fa largo uso dell’ironia e della dissacrazione, che ha diffuso questo brillante lavoro nel web totalizzando milioni di click. A noi l’iniziativa è piaciuta molto e per questo ve la segnaliamo, vale la pena di ritagliarsi qualche minuto per guardarselo. Nel video in questione, che già dal titolo è tutto un programma, “Rape, it’s your fault” (stupro, è colpa tua), c’è l’apoteosi del pensiero surreale:

le attrici cercano di convincere le donne ad accettare l’evidente responsabilità di essere loro la causa della violenza. Sempre. Meravigliosa, poi, la chiusura con intervento del poliziotto che sancisce che, da qualunque angolazione la si guardi, la violenza maschile è colpa delle donne.

Considerando che il gruppo teatrale che propone il video è stato creato da attori maschi tra i più conosciuti in India il brillante contributo video alla critica della cultura millenaria patriarcale indiana, e non solo, è davvero un buon inizio in vista del 25 novembre.

Vi segnaliamo anche:

Flash mob per le vie di Sesto per la Giornata contro la violenza alle donne

Questo è il video di AIB “Rape, it’s your fault”

Flash mob per le vie di Sesto per la Giornata contro la violenza alle donne

L’ assenzio era il liquore prediletto dei poeti maledetti;

Baudelaire e Verlaine probabilmente scrissero le loro le poesie piu’ belle sotto i fumi del suo alcol. Ma l’assenzio non era solo una tremenda bevanda alcolica (ben 73 gradi ) ; era soprattutto una via per accorciare la vita. L’assenzio infatti contiene un alcaloide tossico capace di suscitare stati di allucinazione così cari a questi poeti, ma anche crisi epilettiche e cirrosi epatica. Per la sua pericolosita’ nel 1914 lo stato francese proibi’ la vendita dell’assenzio considerato una vera e propria arma suicida. Recentemente, dopo ben 87 anni la citta’di Annecy ha annunciato la messa in commercio del nuovo assenzio ,rivisto e corretto, visto che i suoi gradi alcolici sono “solo” 42 e che soprattutto è stato eliminato l’alcaloide tossico. Un liquore come tanti dunque, di pura derivazione vegetale come appunto il genepy o il rhum.

L’erba dalla quale deriva l’assenzio è l’artemisia absinthium ; è una pianta molto diffusa in Francia ove adesso è di nuovo coltivata prevedendo con il nuovo assenzio un grande successo.

Attraverso una degustazione guidata da Matteo Simonelli dell’ L’Académie d’Absomphe, dopo il consueto appuntamento con l’apericena al Dada, giovedì 28 novembre, sarà possibile apprezzare le qualità olfattive e gustative della “bevanda maledetta”, sfatando molti miti e pregiudizi legati all’ Assenzio.

- degustazione solo assenzio bianco 3,00 euro

- degustazione solo assenzio verde 4,00 euro

- degustazione assenzio verde + assenzio bianco 6,00 euro

 apericena buffet con 1 calice di vino o prosecco + degustazione assenzio verde + degustazione assenzio bianco 13,00 euro

« Sono l’Impero alla fine della decadenza,

che guarda passare i grandi Barbari bianchi

componendo acrostici indolenti

in uno stile d’oro dove danza il languore del sole. »

(Paul Verlaine – Jadis et naguère, Langueur)

Sabato 23 novembre alle ore 17,00 Dadartè ospita Antonio Di Carlo che presenta il suo ultimo romanzo:

“La crisi nell’anima”, a cura di Del Bucchia Editore.

Presenta il libro Manlio Matera.

Ingresso libero.

Vi aspettiamo

libro

“Pensare, sentire e agire come i grandi della musica per sviluppare il genio che risiede dentro di te.  Trovare la musica che ti salva, per suonare la sinfonia della tua vita”.

Queste le parole di Giorgio Fabbri, formatore, trainer e “musicista a tutto tondo”(concertista, direttore d’orchestra e compositore!), docente presso l’Università di Ferrara.

Giovedì 21 novembre ore 19:00 “Musica e suono”. Incontro con Giorgio Fabbri, per comprendere come la musica possa sviluppare i nostri potenziali e aiutarci a scoprire noi stessi.

Incontro organizzato dall’associazione culturale AgapeForLife www.agapeforlife.org

Ingresso gratuito per gli associati ad AgapeForLife, 10 euro per i non associati.

Possibilità di apericena a seguire.

Vi aspettiamo

“La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c’è fuori” Johann Sebastian Bach

musica e psiche

AGGIORNAMENTO 4 Dicembre: A causa di un numero basso di iscrizioni il laboratorio è rimandato a data da destinarsi.

_________________________________

Siete pronti a impiastrocchiarvi le mani con la pasta di zucchero?!?

Finalmente è arrivato il workshop per imparare a lavorare la pasta di zucchero!

Segnati la data e chiamaci per iscriverti… i posti sono limitati!!!

GIOVEDì 5 DICEMBRE ORE 17,00

LABORATORIO CREATIVO DI DECORAZIONE CUPCAKES , in collaborazione con Dolce Lab

Durata: 3h 1/2

Costo: 40 euro

In questo appuntamento impareremo a farcire e decorare le cupcakes a tema natalizio per regalare a Natale un dolce pensiero a chi amiamo…

ISCRIZIONE ENTRO MARTEDì 3 DICEMBRE

[maxbutton id=”1″]

cupcakes natale

Inizia il conto alla rovescia verso il Natale! Ed ecco un nuovo laboratorio per i nostri piccoli creativi!

VENERDì 22 NOVEMBRE – ore 16:45

Esci da scuola e…corri al Dada!

ASPETTANDO BABBO NATALE: prepariamo il calendario dell’avvento con nastri colorati, matite,

pennarelli e …tante bustine da far riempire alle mamme!!!

Per bambini dai 5 anni

Durata laboratorio: circa 1 ora e mezzo.

Su prenotazione – posti limitati

[maxbutton id=”1″]

fotolaboratoriobambini

Altra domenica di BRUNCH al Dada…

Quando? Domenica 24 novembre!!!

Ricettine sfiziose e piatti che ricordano i “must golosi” della cucina americana, rivisitati però in chiave italiana, con tutta la genuinità dei prodotti casarecci nostrani!

[counter date=2013/11/24-11:00:00 filter=dhtimer]
Content 1[after]Content 2[/counter]

dadabrunch

Ecco il menù:
Uova strapazzate con pancetta
Torte salate e muffins salati
Pane tostato con prosciutto, formaggio, burro di arachidi, marmellate e cioccolata
Muffins dolci
Jogurt con muesli e cereali
E per finire… PANCAKES con sciroppo d’acero, miele o nutella!!!

Cosa si beve al brunch?
Puoi ordinare succo d’arancia, acqua, latte, caffè, caffè americano, tè o infusi…

12,00 euro a persona (bevande escluse)

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO VENERDI’  22 NOVEMBRE

[maxbutton id=”1″]